Cronaca Mondo

Australia, a 5 anni si sente femmina. Giudici autorizzano operazione

Australia, a 5 anni si sente femmina. Giudici autorizzano operazione

Australia, a 5 anni si sente femmina. Giudici autorizzano operazione

ROMA – Via libera al Tribunale della Famiglia Australiano all’operazione su una bimba di 5 anni: i genitori potranno far operare Carla, uno dei rari casi di persone intersessuali, una volta definite ermafrodite, ovvero che presentano entrambi gli organi riproduttivi.

Femmina nel nome, nei gusti e nell’aspetto, compresi gli organi genitali, Carla è geneticamente anche uomo, cioè ha gonadi maschili, o testicoli, rimaste all’interno del corpo, cosa che, al momento della nascita, ha ingannato sulla sua identità sessuale persino i medici. La verità è emersa solo quando la mamma ha notato un rigonfiamento intorno alla vulva. I genitori si sono rivolti al tribunale per capire se servisse un permesso dei giudici prima di procedere a un’operazione chirurgica di asportazione delle gonadi maschili interne.

Secondo la Corte non c’è bisogno di autorizzazione e i genitori potranno far operare Carla prima della pubertà, senza il bisogno di particolari permessi, così da evitare rischi per la salute. Il giudice Colin Forrest si è pronunciato a gennaio scorso, si legge sul quotidiano The Australian, ma solo ora la notizia è stata resa pubblica.

To Top