Australia devastata dagli incendi: almeno 100 roghi nel giorno più caldo di sempre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Dicembre 2019 8:44 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2019 8:50
Australia, emergenza incendi: roghi e temperatura più alta di sempre

I roghi in Australia e i vigili del fuoco a lavoro (Foto ANSA)

ROMA – E’ emergenza incendi in Australia dove almeno 100 roghi stanno interessando il New South Wales. Sono oltre 40 le case distrutte dalle fiamme, mentre il 19 dicembre si registra nel luogo il giorno più caldo di sempre, con la temperatura media pari a 41.9 gradi, mentre in singole città come Eucla si è segnato il record di 49,8 gradi.

I roghi imperversano da ormai sette giorni consecutivi nel New South Wales, lo stato più popoloso d’Australia, che ha dichiarato l’allerta, ma è emergenza anche negli stati meridionali, nel Queensland e Victoria del nord.

Almeno 40 case sono state distrutte dalle fiamme in New South Wales nelle ultime ore, 800 da quando è iniziata la stagione degli incendi, e per i vigili del fuoco sono 106 i roghi attivi. L’Ufficio meteorologico australiano ha precisato che il 19 dicembre è stata anche registrata la temperatura più alta di dicembre: 49,8 gradi nella città di Eucla, Australia occidentale. Il record precedente era stato segnato nel 1972 con 49,5 gradi a Birdsville, nel Queensland. (Fonte ANSA)