Australia, il fidanzato muore investito e lei si toglie la vita poche ore dopo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 dicembre 2018 13:56 | Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2018 13:56
australia suicidio

Australia, il fidanzato muore investito e lei si toglie la vita poche ore dopo

SYDNEY – Si è suicidata solo poche ore dopo aver appreso la notizia che il suo fidanzato, il giocatore di rugby 29enne Jason Francis, era morto dopo essere stato investito da un fattorino che consegna pizze. È successo a Perth in Australia, dove Alice Robinson si è suicidata all’alba di domenica, 23 dicembre.

La coppia, originaria dell’Inghilterra, si era stabilita in Australia dopo aver viaggiato per più di un anno in giro per il mondo. Erano molto affiatati, stavano insieme da 8 anni ed è per questo che la giovane non è riuscita a superare la scomparsa del compagno.

Aveva scoperto dell’incidente una volta tornata a casa sabato sera, dopo che aveva visto le luci dell’ambulanza davanti il suo appartamento. Dopo la morte di Jason, Alice ha fatto perdere le sue tracce. Gli amici erano preoccupati perché non rispondeva al telefono. Meno di 24 ore dopo, il suo corpo senza vita è stato ritrovato nel suo appartamento in un sobborgo di Perth.

La polizia locale ha fatto sapere che non tratterà la morte della ragazza come “sospettosa”, mentre per l’incidente in cui è rimasto coinvolto il fidanzato non è stato eseguito alcun arresto. “Sono devastata nel far sapere a tutti che la mia bellissima figlia era così sconvolta per la morte del suo partner, che non poteva sopportare di vivere senza il suo amato Jase e ha scelto di togliersi la vita”, ha scritto la mamma di lei, Dawn, su Facebook, sottolineando il grande dolore legato al gesto della figlia.