Australia: fine della vertenza Qantas, verso ripresa dei voli

Pubblicato il 30 ottobre 2011 17:25 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2011 17:32

NEW YORK – La giustizia australiana ordina di mettere fine allo sciopero dei dipendenti della compagnia aerea Qantas, che potrebbe riprendere i voli nelle prossime ore. La decisione – riporta l’agenzia Bloomberg – e’ stata presa al termine di un’udienza di 14 ore, durante la quale sono stati ascoltati rappresentati di Qantas, sindacati e governo.

L’amministratore delegato di Qantas, Alan Joyce, ha annullato ieri tutti i voli dopo mesi di scioperi a singhiozzo dei dipendenti, piloti, meccanici e altro personale di terre. Le proteste hanno comportato perdite per 16 milioni di dollari a settimana. La decisione e’ stata definita’ da Joyce ”incredibile e molto difficile” e ha riguardato 108 aerei e 22 aeroporti, isolando di fatto l’Australia.

La compagnia aerea Qantas plaude alla decisione della giustizia australiana di fermare lo sciopero, che ha lasciato a terra tutti gli aerei Qantas nelle ultime ore. ”Vengono date certezze ai viaggiatori. I voli riprenderanno il prima possibile” afferma l’amministratore delegato di Qantas, Alan Joyce, in una nota.