Australia, si schianta aereo antincendio: 3 morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2020 12:09 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2020 12:09
Australia, Ansa

Incendi in Australia (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un aereo antincendio, scomparso dai radar, è precipitato nella mattinata di giovedì 23 gennaio (ora italiana) in Australia. Nello schianto sono morte tre persone, tutti cittadini statunitensi. Lo hanno reso noto le autorità locali.

Proprietaria dell’aeromobile è la società canadese Coulson Aviation, impegnata nel Nuovo Galles del Sud per lottare contro gli incendi. Ancora incerta la causa dell’incidente.

Le autorità australiane, secondo le prime informazioni, avevano perso il contatto con l’aereo mentre era in azione contro un enorme incendio boschivo nelle montagne a sud-ovest di Sydney.

Australia: ora è emergenza temporali.

Continua l’emergenza clima in alcuni stati dell’Australia dove dopo i devastanti incendi sono arrivate le piogge torrenziali. 

In queste ore è Victoria la zona più colpita con l’ufficio meteorologico che ha lanciato un’allerta temporali e inondazioni per i prossimi tre giorni, mentre ci sono ancora 14 incendi non domati. Emergenza anche nel New South Wales dove ci sono ancora 69 roghi e per le prossime ore è previsto l’arrivo di un forte acquazzone. Le autorità del Queensland hanno, invece, chiesto alla popolazione di fare attenzione sulle spiagge della Gold Coast, dove si prevedono “grandi movimenti d’acqua e detriti” dopo il temporale di questi giorni.

Fonte: Ansa.