Australia, sexgate in Parlamento? Il governatore nega tutto

Pubblicato il 23 Novembre 2009 14:49 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2009 14:49

gov_b1Il governatore laburista dell’Australia meridionale, Mike Rann, ha convocato una conferenza stampa per smentire una ex barista del parlamento che ha raccontato in interviste a pagamento in Tv e ad un settimanale, di aver fatto sesso con lui per mesi sulla scrivania del  suo ufficio ed in auto.

Rann, 56 anni, ha detto che le dichiarazioni sono false e fatte solo per causargli danno personale e politico. Michelle Chantelois, 39 anni, ha detto che la relazione è durata dal 2003 al 2005, che Rann aveva messo in chiaro che doveva essere il loro piccolo segreto e l’aveva indotta a mentire al marito.

La presunta relazione con Rann, che nel 2006 ha sposato l’italo-australiana Sasha Carruozzo, era emersa in settembre quando il marito della donna aveva aggredito Rann dopo un evento del partito laburista.

«Asserire che io abbia fatto sesso nel mio ufficio fra due riunioni e durante sedute parlamentari è ridicolo e assurdo, poiché l’ufficio è sempre frequentato», ha detto Rann, aggiungendo che intenterà un’azione legale contro il canale Tv e la rivista.

Il premier ha ammesso solo di aver avuto un’amicizia basata su confidenze ma platonica con la donna quando lei attraversava un periodo difficile, e ha riaffermato che sua moglie Sasha ne era pienamente a conoscenza.