Australia: surfista morso da squalo, ma non se ne accorge

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Dicembre 2013 9:01 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2013 9:01
Australia: surfista morso da squalo, ma non se ne accorge

Australia: surfista morso da squalo, ma non se ne accorge

SYDNEY, 6 DIC – Morso da uno squalo, un surfista australiano di 26 anni non solo è sopravvissuto ma addirittura non se ne è accorto finché non glielo hanno detto in ospedale. È accaduto a Port Macquarie, a nord di Sydney. Il fortunato surfista è stato attaccato da uno squalo a poca distanza da una spiaggia, al tramonto di mercoledì 5 dicembre.

Il giovane di 26 anni ha detto di aver ”sentito qualcosa” colpire la mano destra. Ha notato lacerazioni sulla mano e sangue da una gamba, ma non si è reso conto di essere stato morso da uno squalo finché non ha ricevuto l’inaspettata diagnosi in ospedale, dove era andato a farsi medicare.

”Non ha visto lo squalo e in quel momento non era consapevole di essere stato morso dall’animale” ha detto la polizia in un comunicato. Gli agenti si sono recati sulla spiaggia quando hanno appreso dell’incidente ma non hanno trovano nessuno in acqua. Il luogo dove il surfista è stato attaccato, all’estremità nord della spiaggia, è piuttosto isolato.

Un esperto esaminerà le ferite del giovane nel tentativo di identificare la specie dello squalo.

Solo sabato scorso, nella stessa zona di Port Macquarie, il diciannovenne Zac Young è stato ucciso da uno squalo tigre che lo ha azzannato alle gambe mentre faceva il surf con tre amici. I tre erano riusciti ad allontanare l’animale e a trascinare a riva l’amico, che peròè morto poco dopo.