Ballottaggio Kabul. Clinton: “Voto valido anche se Abdullah si ritira”

Pubblicato il 31 Ottobre 2009 11:33 | Ultimo aggiornamento: 31 Ottobre 2009 11:33

Una eventuale decisione di Abdullah Abdullah di boicottare il ballottaggio per le presidenziali afghane non delegittima il voto. Lo ha detto il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, dopo che il rivale di Hamid Karzai aveva minacciato di non partecipare al secondo turno elettorale se non sarà azzerata la commissione di verifica delle consultazioni, accusata di brogli.

La Clinton ha detto che una situazione come questa «non è senza precedenti. L’abbiamo visto succedere anche nel nostro Paese, dove, per una serie di combinazioni, uno dei candidati ha deciso di non andare oltre. Non credo che abbia niente a che veder con la legittimita’ delle elezioni»