Bevono disinfettanti per proteggersi dal coronavirus: ricoverati negli Usa

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 30 Aprile 2020 10:59 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2020 10:59
Bevono disinfettanti per proteggersi dal coronavirus: ricoverati negli Usa

Bevono disinfettanti per proteggersi dal coronavirus: ricoverati negli Usa

ROMA – Dopo il consiglio di Donald Trump sulle iniezioni di candeggina come antidoto per il coronavirus, sono molti i casi segnalati negli Stati Uniti di persone che hanno preso alla lettera quanto detto dal presidente e hanno fatto uso di sostanze disinfettanti nel tentativo di sconfiggere o tenere alla larga il Covid-19.

Uno degli ultimi esempi è quanto accaduto a due uomini in Georgia che, convinti di difendersi dal virus, hanno ingerito disinfettanti solitamente usati per la pulizia di casa.

E così sono finiti direttamente in ospedale con gravi sintomi da intossicazione riuscendo fortunatamente a salvarsi grazie all’intervento tempestivo dei medici.

A raccontare i due diversi episodi è stato il direttore del centro antiveleni dello Stato della Georgia, Gaylord Lopez, mettendo in guardia tutti i cittadini da simili comportamenti, assolutamente inutili contro il Covid-19 ma potenzialmente letali.

Come ha spiegato Lopez all’Atlanta Journal-Constitution, uno dei due uomini, di circa 50 anni, sabato ha bevuto della candeggina.

È stato curato in ospedale e poi dimesso.

Domenica un trentenne è stato dimesso dopo aver ingerito una miscela di Pine-Sol (una linea di prodotti per la pulizia della casa, utilizzata per rimuovere il grasso e le macchie di sporco pesante), antidolorifici e altri liquidi.

Chiamate ai centri antiveleni aumentate del 20% dopo parole Trump

Secondo le autorità sanitarie statunitensi, le chiamate ai centri antiveleni sui disinfettanti sono aumentate del 20% nei primi tre mesi di quest’anno. 

Numeri che hanno spinto la stessa Casa Bianca e la task force a chiarire che Trump si riferiva a uno studio che aveva l’obiettivo di  individuare rimedi per spazzare via il virus dalle superfici attraverso i disinfettanti ma non nel corpo umano.