Billy Graham, è morto a 99 anni il più famoso predicatore americano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 15:41 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 15:41
Billy Graham (foto Wikipedia)

Billy Graham (foto Wikipedia)

NEW YORK – Billy Graham, il più famoso e influente predicatore battista americano, è morto a 99 anni.

Graham è stato un consigliere spirituale per molti presidenti degli Stati Uniti, da Harry Truman a Barack Obama ma, soprattutto, Dwight D. Eisenhower, Lyndon B. Johnson e Richard Nixon.

Graham era contrario alla segregazione razziale e negli anni Cinquanta fece parte del movimento per i diritti civili, ma fu contestato per le sue idee maschiliste (ed era noto per non voler stare da solo con nessun’altra donna a parte sua moglie).

Anche Donald Trump lo ha voluto ricordare:”Il grande Billy Graham è morto. Non c’era nessuno come lui!. Mancherà ai cristiani e a tutte le religioni. Un uomo molto speciale”.

Qualche numero.

Graham viene ritenuto il protestante della corrente evangelicale che ha predicato al maggior numero di persone. A partire dal 1939, più di 2.5 milioni di persone, durante i suoi sermoni, hanno “accettato Gesù Cristo come loro salvatore personale”. A partire dal 2002, Graham durante udienze pastorali, anche tramite la radio e la televisione, ha raggiunto due miliardi di persone.