Bin Laden, l’imam della moschea di Al-Aqsa a Gerusalemme: “Appenderemo le teste di Obama e Bush”

Pubblicato il 4 Maggio 2011 11:53 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2011 12:07

GERUSALEMME – Un imam della Moschea di Al-Aqsa a Gerusalemme ha promesso di vendicarsi contro “il cane occidentale” per l’uccisione di Osama bin Laden.

In un video caricato da Youtube l’imam dice: “I cani occidentali esultano dopo aver ucciso uno dei nostri leoni islamici. Dalla Moschea di Al-Aqsa, dove il futuro califfato ha avuto origine grazie all’aiuto di Dio, noi rispondiamo dicendo a loro, che i cani non si dovrebbero rallegrare troppo per aver ucciso i leoni. I cani restano cani e il leone, anche se morto, rimarrà un leone”.

L’imam  ha poi attaccato il presidente Usa Barack Obama: “Tu che hai personalmente incaricato i tuoi uomini di uccidere dei musulmani, devi sapere che presto appenderemo la tua testa insieme a quella di Bush Junior”.

L’imam ha poi continuato: “Siamo miliardi e siamo buoni. Vi insegneremo la politica e le vie militari molto presto, con l’aiuto di Dio “, ha promesso. A Gerusalemme, circa 25 di palestinesi si sono riuniti per rendere omaggio ad Osama bin Laden. Fuori dalla Gaza City University, alcuni studenti hanno reso omaggio al leader di al Qaeda con la foto dello sceicco in mano.

La folla di studenti si è dichiarata contraria all’ideologia di Bin Laden, ma ha dichiarato di sentirsi arrabbiata con gli Stati Uniti per l’uccisione di colui che considerano un martire.

Il video dell’iman: