Usa: due pacchi sospetti, evacuata una zona dell’aeroporto di Boston

Pubblicato il 23 Novembre 2010 20:08 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 21:01

Torna la paura attentati negli Stati Uniti. Un’ area dell’aeroporto Logan di Boston dove abitualmente operano i voli cargo è stata evacuata per un’ora per la presenza di due bagagli sospetti. Lo hanno reso noto le autoruta’ aeroportuali, precisando che la misura e’ stata presa per motivi precauzionali dopo che uno dei cani utilizzati nei controlli dei bagagli ha segnalato due pacchi sospetti. Il portavoce dell’aeroporto, Phil Orlandella, ha precisato che i pacchi sospetti recavano un indirizzo nigeriano.

Dopo un’ora di panico, l’allarme è rientrato. Le autorità aeroportuali, che avevano ordinato l’evacuazione della zona cargo per la presenza di due pacchi sospetti, hanno reso noto che i due pacchi sono controllati e che l’aeroporto può riprendere normalmente le sue attivita’. Non e’ stato al momento precisato cosa contenessero e perche’ i due pacchi abbiano destato i sospetti.