Boston, smantellato campo degli indignati

Pubblicato il 10 Dicembre 2011 16:05 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2011 16:10

NEW YORK – Il blitz e' scattato all'alba. Gli attivisti di Occupy Boston stavano dormendo quando la polizia e' arivata per sgombrare l'area dove da settimane decine di indignati della citta' del nordest degli Stati Uniti sono accampati, nonostante il freddo cominci a farsi sentire.

I responsabili delle forze dell'ordine spiegano che non ci sono stati incidenti, anche se 46 attivisti sono stati fermati per aver opposto resistenza agli agenti. Del resto, la maggior parte dei manifestanti era stata gia' avvertita dell'imminente operazione ed aveva gia' lasciato la piazza che si trova nel cuore del centro finanziario di Boston.