Bowe Bergdahl, il soldato Usa prigioniero talebani liberato dopo 5 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Maggio 2014 18:59 | Ultimo aggiornamento: 31 Maggio 2014 18:59
Bowe Bergdahl, soldato Usa, liberato dopo 5 anni in Afghanistan

Bowe Bergdahl

NEW YORK – Il soldato americano rapito dai talebani nel 2009 in Afghanistan è stato rilasciato in cambio della liberazione di 5 detenuti di Guantanamo. Lo riporta il Washington Post online.

Il sergente Bowe Bergdahl, 28 anni, era l’unico militare americano nelle mani degli insorti afgani: la sua cattura risale al 30 giugno 2009. Il giovane è in buone condizioni e in grado di camminare, aggiungono le fonti militari.

Il negoziato che ha portato al rilascio è stato condotto con la mediazione del Qatar.