Brasile. Eduardo Campos, candidato presidente, muore in incidente aereo. FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Agosto 2014 18:36 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2014 18:36

SAN PAULO – Eduardo Campos, uno dei candidati alla presidenza del Brasile, è morto in un incidente aereo avvenuto a Santos. Il piccolo aereo su cui viaggiava Santos, un Cessna,  è precipitato in una una zona abitata.

Eduardo Campos, 49 anni, economista ed ex governatore del Pernambuco, era stato candidato dal Partito socialista ed era una figura emergente della politica brasiliana. Alle presidenziali si era presentato in ticket con Marina Silva, nota esponente ambientalista, candidata vicepresidente.

Campos era il candidato alla presidenza del Partito Socialista Brasiliano (Psb) per le elezioni del prossimo 5 ottobre, terzo nelle intenzioni di voto secondo i più recenti sondaggi della stampa locale. Campos era candidato dal Psb insieme a Marina Silva, l’ex ministra per l’Ambiente di Lula da Silva, dopo un’alleanza fra i socialisti e gli ambientalisti della Rete di Sostenibilità: l’ultima inchiesta dell’Ibope gli attribuiva il 9% dei voti, lontano dal 38% di Dilma Rousseff e del 23% dello sfidante Aecio Neves, del Partito della Socialdemocrazia Brasiliana (Psdb).