Brasile, il 6% della popolazione vive nelle favelas

Pubblicato il 21 dicembre 2011 23:28 | Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2011 0:15

RIO DE JANEIRO, 21 DIC – Oltre 11,4 milioni di brasiliani, pari al 6% della popolazione, vivono nelle favelas. Lo riferisce l'Istituto brasiliano di geografia e statistica (Ibgs). Secondo i dati dell'Ibgs, ci sono 6329 favelas distribuite in 323 comuni. Il 23,2% del totale si trova nello Stato di San Paolo, dove sono le piu' numerose, mentre il 19,1% a Rio de Janeiro. Questi quartieri illegali ''occupano abitualmente le zone meno adatte all'urbanizzazione, come i versanti sprovvisti di vegetazione di Rio de Janeiro, zone costiere di Fortaleza, i burroni di Maceio'' (nello Stato di Alagoas, nel nord-est), riferisce l'Ibgs. I dati raccolti rivelano inoltre che il 67,3% delle case nelle favelas ha un sistema di fognatura a sfogo diretto, il 72,5% ha la corrente elettrica, l'88,3% l'acqua corrente e il 95,4% dispone di un servizio di raccolta dei rifiuti.