Brasile: pallottola vagante uccide bambino in classe

Pubblicato il 16 luglio 2010 20:10 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2010 20:19

Un ragazzo di undici anni è morto venerdì dopo essere stato colpito da una pallottola vagante mentre era a scuola in una zona vicina ad una favela dove si svolgevano scontri a fuoco tra narcotrafficanti. Oltre al bambino, gli ospedali del quartiere Barros Filho hanno registrato in mattinata altre cinque morti per pallottole vaganti.

Wesley Rodrigues de Oliveira è stato colpito da una pallottola di grosso calibro che ha attraversato il vetro della finestra dell’aula dove si trovava in un Ciep (Centro integrato di educazione pubblica).

Il bambino è stato trasportato d’urgenza in ospedale, ma è arrivato già morto per le lesioni interne. Le vere e proprie battaglie tra bande di narcos nella zona nord di Rio hanno causato la morte di 23 persone negli ultimi tre mesi.