Brasile, politico di sinistra: “Barboni meritano di essere mangime per i pesci”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2013 20:53 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2013 20:54
Brasile, politico di sinistra: "Barboni meritano di essere mangime per i pesci"

José Paulo Carvalho de Oliveira

RIO DE JANEIRO – “I barboni dovrebbero diventare mangime per pesci”. Lo ha detto José Paulo Carvalho de Oliveira, consigliere comunale di Pirai, cittadina di 25mila abitanti nell’entroterra brasiliano, vicino a Rio de Janeiro. E ora per questa frase è finito sotto inchiesta per apologia di reato.

Durante una seduta del consiglio comunale di Pirai Carvalho de Oliveira, esponente del Partido Trabalhista do Brasil (il Partito dei lavoratori del Brasile) si è detto contrario alla concessione del diritto di voto ai clochard. ”Non devono votare, perché non fanno niente nella vita. Ci ammazziamo di lavoro per questa gente, ma io penso che non gli spetti nemmeno l’elemosina”, ha aggiunto il politico.

Le scuse tardive non gli hanno evitato comunque la denuncia per apologia di reato.