Brasile, polizia irrompre in una favela a Rio: morti e feriti

Pubblicato il 12 Ottobre 2010 21:43 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2010 21:49

Un folto gruppo di agenti della polizia militare ha fatto irruzione oggi in una favela di Rio de Janeiro ingaggiando ripetuti scontri d’arma da fuoco con i malavitosi che la controllano, uccidendone due e ferendone altrettanti. Lo ha reso noto la stessa polizia, che ha anche precisato che sono stati sequestrati quattro kalasnikov, due mitra, una pistola, granate, mortai e munizioni.

Il sito del quotidiano Folha scrive anche che d’ora in avanti la polizia ha deciso di rimanere nella favela a tempo indeterminato per impedire il traffico di droga.

Sempre Folha informa inoltre che in un’altra favela bande rivali si stanno scontrando ormai da quattro giorni a colpi d’arma da fuoco per il controllo del traffico di droga nella zona. Molti degli abitanti restano chiusi in casa, mentre diversi altri hanno invece abbandonato le proprie abitazioni e si sono rifugiati in alberghi della zona, in attesa che una delle bande prevalga e finiscano così le sparatorie.