Cronaca Mondo

Brasile. Scoppia rivolta contro rincaro lettini da spiaggia a Rio

Proteste a Copacabana

Proteste a Copacabana

BRASILE, RIO DE jANEIRO – Come se Non bastassero le nuove manifestazioni di piazza contro i Mondiali di calcio, annunciate in almeno 34 città del Brasile, a Rio de Janeiro ora si protesta anche contro il rincaro dei lettini da spiaggia. Circa tremila persone hanno formato un movimento su Facebook, convocando quello che è stato definito il ”Primo boicottaggio alle sedie a sdraio surreali”.

L’iniziativa dovrebbe cominciare sabato e durare una settimana. Gli organizzatori si ribellano ai costi ”assurdi” registrati nelle ultime settimane sul litorale carioca. L’estate nella ‘Cidade Maravilhosa’ sta in effetti costando particolarmente cara, quest’anno. In alcuni punti più nobili della città, come Ipanema, una singola sdraio viene noleggiata a non meno di 6 reais (circa 2 euro), il doppio del normale.

Per un ombrellone bisogna sborsare come minimo altri 3 euro. Con temperature sui 40 gradi e una sensazione termica di 50, il bagnasciuga è particolarmente affollato in questo periodo, facendo la felicità dei ‘barraqueiros’ (ambulanti). ”Basta con questi abusi: ognuno si porti la propria sedia e asciugamano” sulla sabbia, invitano gli ideatori della protesta.

To Top