Brasile: si salvano dal rogo in discoteca, muoiono in un incidente 7 giorni dopo

Pubblicato il 5 Febbraio 2013 19:54 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2013 19:54
Brasile: si salvano dal rogo in discoteca, muoiono in un incidente 7 giorni dopo

Jessica de Lima Rohl e il fidanzato Adriano Veber Stefanel

BRASILIA – Si erano salvati per puro caso al rogo nella discoteca Kiss di Santa Maria, in Brasile, ma sono morti una settimana dopo in un incidente d’auto. E’ stato il destino di Jessica de Lima Rohl, di 21 anni, studentessa universitaria proprio a Santa Maria, e del suo fidanzato, Adriano Veber Stefanel, di 20 anni.

Proprio lui l’aveva convinta a non andare in discoteca quella sera, domenica 27 gennaio. Così si erano salvati dal destino di fuoco e morte che aveva ucciso 237 ragazzi come loro. Jessica aveva anche aiutato ad organizzare la festa culminata in strage.

Una settimana dopo, sabato 2 febbraio, Jessica e Adriano sono rimasti uccisi in un incidente. La loro auto si è scontrata frontalmente con un camion sulla superstrada PR-182, nella regione di Toledo. Questa volta nessuno li ha salvati.