Brasile, invita l’amica ad un finto baby shower e le strappa dal grembo il feto, uccidendola

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2020 11:49 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2020 11:49
Brasile, invita l'amica ad un finto baby shower e le strappa dal grembo il feto, uccidendola

Brasile, invita l’amica ad un finto baby shower e le strappa dal grembo il feto, uccidendola (Ansa)

Una giovane in Brasile ha invitato una amica ad un finto baby shower, la ha aggredita e le ha strappato con un coltello il feto dalla pancia

In Brasile una giovane donna ha invitato una ex compagna di liceo incinta ad un finto baby shower, party tra amiche che si tengono per l’arrivo di un bebè, e una volta qui l’ha uccisa a coltellate e con la stessa arma ha strappato dalla pancia dell’amica il feto che aspettava.

È accaduto a Canelinha, nello Stato di Santa Catarina, in Brasile. La vittima, Flavia Godinho Mafra, insegnante, aveva 24 anni. Ad ucciderla una giovane donna di 26 anni. 

La piccola Cecilia, la bimba che Flavia aspettava, è stata ricoverata in ospedale e sta bene. Ma per la sua mamma non c’è stato nulla da fare. 

L’omicidio

L’omicidio, con la scusa del finto baby shower, è avvenuto lo scorso 28 agosto. L’assassina ha agito con precisione spaventosa: ha squarciato la pancia della sua ex compagna di liceo con un taglio netto per estrarre la piccola. 

La donna era ossessionata dai bambini da quando, all’inizio dell’anno, aveva subito un aborto spontaneo. 

Per l’omicidio la polizia brasiliana ha arrestato sia la giovane donna sia il marito. Entrambi dopo l’assassinio erano andati in ospedale per far controllare la piccola. La bimba sarebbe in buona salute. 

Il precedente

Nel 2015 un caso analogo era avvenuto negli Stati Uniti. Dynel Lane, del Colorado, aveva attirato con l’inganno Michelle Wilkins, 26 anni, incinta, e le aveva strappato dal grembo il bimbo che aspettava. (Fonte: The New York Post)