Bronx, scoperto Fight Club con incontri di boxe clandestini: 10 arresti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2020 17:49 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2020 17:50
Bronx, scoperto Fight Club con incontri di boxe clandestini: 10 arresti

Bronx, scoperto Fight Club con incontri di boxe clandestini: 10 arresti (foto Ansa)

Più di duecento persone si stavano incitando a vicenda, spalla a spalla, mentre al centro due uomini si prendevano a cazzotti.  Qualcuno per guardare meglio cercava anche di allungare il collo sopra le barricate.

Dal cinema alla realtà, scoperto nel Bronx un vero e proprio Fight Club dove si organizzavano incontri di boxe clandestini.

La polizia ha fatto irruzione sabato sera in un magazzino abbandonato, dove c’erano più di duecento persone stipate, in gran parte senza mascherina, per assistere e scommettere su incontri di boxe.

Sul modello del film del ’99 interpretato da Brad Pitt e Edward Norton, luci psichedeliche illuminavano un ring improvvisato dove persone a torso nudo si sono prese a pugni.

Il fight club clandestino si chiama “Rumble in the Bronx” ed è gestito da dieci persone. Tutte e dieci ora denunciate. Ognuno di loro ha ricevuto una multa di 15 mila dollari.

Intanto, come il resto del mondo, New York continua la sua battaglia contro il coronavirus.

Domenica, il sindaco Bill de Blasio ha dichiarato su Twitter che ci sono stati 937 nuovi casi di virus e 117 persone sono ricoverate in ospedale. La media di positivi ai test negli ultimi sette giorni è stata del 2,57%. Media leggermente inferiore rispetto alla scorsa settimana. (Fonte: New York Times)