California, bandita la caccia alla lince dopo le proteste degli animalisti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 agosto 2015 0:32 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2015 0:33
California, bandita la caccia alla lince dopo le proteste degli animalisti

California, bandita la caccia alla lince dopo le proteste degli animalisti

ROMA – La California dice addio alla caccia alla lince. Dopo le proteste degli animalisti, la California Fish&Game Commission ha bandito questa pratica, un divieto ora valido in tutto lo Stato.

In California ci sono 200 cacciatori autorizzati, metà dei quali specializzati in linci. Una pratica, quella della caccia, duramente contestata dalle associazioni di animalisti: gli animali vengono catturati, storditi o bastonati a morte prima di essere privati della loro preziosa pelliccia.

In tutta la California lo scorso anno sono state catturate circa 1300 linci. La diversa sensibilità rispetto agli animali ha però di fatto decimato il numero di cacciatori di linci: erano 3400 nel 1982, attualmente sono 100.