California, fa tatuare il figlio di 7 anni. Rischia il carcere a vita

Pubblicato il 2 Ottobre 2009 20:34 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2009 20:34

Ha convinto il figlio a tatuarsi una zampa di cane sul fianco. Peccato che il protagonista abbia solo 7 anni e il padre 26. Ennrique Gonzalez rischia però il carcere per questa piccola mania in cui ha trascinato il piccolo.

L’accusa che pende su di lui è di violenza: secondo il procuratore di Fresno, in California, quel disegno sulla pelle «è una grave mutilazione, maliziosamente e illegalmente compiuta su un soggetto incapace di intendere e di volere».

Per la legge californiana è reato tatuare un minorenne e per Gonzalez – capo di una delle gang più note di Fresno che ha come simbolo proprio un’orma canina – potrebbe essere un’aggravante il fatto che il figlio si è fatto fare il tattoo per emularlo.