California: pistola nello zainetto, sparatoria in una scuola. 2 feriti

Pubblicato il 18 Gennaio 2011 23:59 | Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2011 0:00

Una sparatoria ‘accidentale’ si è verificata oggi in una high school della California, causando il ferimento di due studenti, entrambi ricoverati in ospedale. A poco piu’ di una settimana di distanza dalla sparatoria di Tucson, nella quale uno studente ha ucciso l’8 gennaio scorso sei persone e ne ha feriti altre 13, anche in questo caso e’ stata la pistola di uno studente a provocare il ferimento di due compagni di scuola.

Ad essere ricoverati in ospedale, in condizioni giudicate ‘serie’, sono stati una ragazza di 15 anni e un ragazzo di 16, raggiunti rispettivamente alla testa e al collo. I colpi sono partiti dalla pistola che un loro compagno di scuola aveva nascosto nel suo zaino. Una portavoce della Gardena High School ha riferito che quando il ragazzo ha lasciato cadere a terra il suo zainetto, dalla pistola sono stati esplosi in modo accidentale alcuni colpi.

Le autorita’ scolastiche hanno riferito che la Gardena High School è munita di metal detector e gli studenti ogni giorno sono tenuti a sottoporsi ad appositi controlli. Tuttavia non e’ vietato per legge portare armi a scuola. Il ragazzo che ha portato la pistola nello zaino, uno studente di colore di 16 anni, è stato fermato.

[gmap]