Camerun, bambina kamikaze di 10 anni si fa esplodere: decine di morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 luglio 2015 13:47 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2015 13:47
Camerun, bambina kamikaze di 10 anni si fa esplodere: decine di morti

(Foto Lapresse)

YAOUNDE’ – Attacco kamikaze in Camerun: una bambina di 10 anni si è fatta esplodere in un bar a Maroua, città del Nord del Paese, nel quartiere popolare periferico di Pont Vert. Almeno diciannove persone sono rimaste uccise, ma il bilancio è destinato ad aggravarsi. Cinquanta i feriti.

Anche se l’attacco non è ancora stato rivendicato, si pensa che dietro l’attentato ci sia Boko Haram. Il gruppo estremista islamico ha ucciso nelle ultime settimane almeno 500 persone tra Nigeria, Camerun, Ciad e Niger. L’attentato di domenica segue di due giorni il doppio attacco suicida avvenuto sempre a Maroua e che ha ucciso 15 persone.