Canada, bambino sospeso perché ha fermato un bullo con il coltello

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2013 18:29 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 18:30

k-bigpicCALGARY, CANADA – Briar MacLean, 13 anni, studente di una scuola di Calgary, Canada, è stato punito e rimproverato dalla scuola per aver fermato un bullo armato di coltello. Briar ha raccontato che martedì scorso (28 maggio) era seduto in classe quando ha visto l’aggressore, “il bullo”, prendere di mira un suo compagno di classe. Poi, all’improvviso, Briar ha visto il coltello così è intervenuto, affrontando il bullo, difendendo il suo compagno di classe e spingendo lontano l’insegnante. “Pensavo di aver fatto la cosa giusta” ha confessato Briar. Pochi minuti più tardi però il vice preside ha chiamato Briar per rimproverarlo.

Anche la madredi Briar, Leah O’Donnell, è stato richiamato dalla scuola,  “Suo figlio ha cercato di fare l’eroe”. Queste le esatte parole del vice preside. “Non è stato disciplinato. Doveva chiedere aiuto all’insegnante.”