Canada: ergastolo al colonnello maniaco sessuale

Pubblicato il 21 Ottobre 2010 18:10 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2010 19:44

E’ stato condannato al carcere a vita in Canada il colonnello Russell Williams, ex responsabile della maggiore base militare canadese, che ha confessato di avere ucciso due donne per motivi sessuali. Il colonnello ha inoltre ammesso di aver istinti pedofili, di avere molestato sessualmente altre donne e di essere penetrato in numerose abitazioni al fine di impadronirsi di indumenti intimi femminili. Il maniaco ha conservato copia di tutti gli articoli e dei rapporti della polizia sui crimini da lui commessi, ha archiviato foto e video e persino lasciato messaggi alle vittime.