Capitol Hill, auto contro la polizia al Congresso Usa a Washington: ucciso un agente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2021 20:59 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2021 10:13
Capitol Hill, auto contro la polizia al Congresso Usa a Washington: due agenti feriti

Capitol Hill, auto contro la polizia al Congresso Usa a Washington: due agenti feriti (foto archivio Ansa)

Paura a Capitol Hill a Washington, Stati Uniti, dopo che un’auto ha investito due poliziotti vicino al Congresso Usa: uno dei due agenti è stato ucciso, l’altro è rimasto ferito. Il conducente dell’auto è poi rimasto ucciso dai colpi sparati dagli agenti. L’incidente non sembra legato al terrorismo. E’ quanto hanno detto le forze dell’ordine durante un breve punto stampa.  

Aggiornamento ore 20:59

Attacco a Capitol Hill

Secondo una prima ricostruzione l’auto dell’uomo si sarebbe schiantata contro una delle barriere poste a protezione dell’area di Capitol Hill dopo aver investito i due agenti.

Il guidatore sarebbe quindi sceso dal veicolo, forse con un coltello tra le mani, e a quel punto sarebbero stati esplosi degli spari.  

Uomo armato di coltello

La polizia di Capitol Hill ha detto che gli agenti hanno aperto il fuoco contro l’uomo che, dopo aver travolto i due poliziotti, si era schiantato con l’auto contro una barriera di sicurezza ed era sceso dall’auto brandendo un coltello.

Nell’area è intervenuta anche la Guardia Nazionale, mentre l’Fbi sta collaborando con la polizia nel gestire la situazione. Sul posto è scattato il lockdown. 

Il leader repubblicano del Senato, Mitch McConnell, ha twittato in risposta ai fatti di Capitol Hill sottolineando che i membri del Congresso all’interno dell’edificio stanno ancora raccogliendo informazioni su quanto accaduto nei pressi della sede del Congresso dove un uomo a bordo di un veicolo ha travolto due agenti di polizia.

“Preghiamo per gli agenti della Capitol Police che sono stati attaccati”, ha scritto McConnell, “stiamo ancora apprendendo quanto accaduto”.