Carlo Marigliano assassinato in Arkansas. Giallo negli Usa

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 agosto 2017 16:32 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2017 16:32
Carlo Marigliano ucciso in Arkansas. Giallo negli Usa

Carlo Marigliano ucciso in Arkansas. Giallo negli Usa (Nella foto Carlo Marigliano)

NEW YORK – Un giovane italiano di 31 anni, Carlo Marigliano, è stato assassinato a Little Rock, in Arkansas, Stati Uniti. L’omicidio, a colpi di arma da fuoco, risale a venerdì scorso, 28 luglio, e le autorità stanno indagando per accertare la dinamica di quanto accaduto.

Secondo quanto viene riportato dalla stampa locale, Marigliano stava visitando Little Rock dall’Italia e parlava un inglese limitato. Nella cittadina era di passaggio nell’ambito di un viaggio più lungo negli Stati Uniti, dove fra qualche settimana avrebbe dovuto ricongiungersi a Miami, Florida, con la moglie e i due figli. La famiglia di Marigliano, giunta a Little Rock, chiede sia fatto luce sull’accaduto.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, Carlo Marigliano era andato negli Stati Uniti per visitare alcuni amici, con l’obiettivo di emigrare e trasferirsi nel Paese con la sua famiglia. Carigliano è stato ucciso a colpi di arma da fuoco mentre si trovava all’interno della sua auto.

Per la cittadina di Little Rock l’uccisione di Marigliano si inserisce in un periodo di forte violenza: solo la scorsa settimana sono state uccise cinque persone, portando così il totale a 37 vittime di omicidio dall’inizio dell’anno.