Castrazione chimica è legge in Alabama per gli abusi sui minori di 13 anni. Salvini: “Una buona pratica”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 giugno 2019 14:41 | Ultimo aggiornamento: 11 giugno 2019 14:41
Castrazione chimica è legge in Alabama per gli abusi sui minori di 13 anni. Salvini: "Una buona pratica"

Castrazione chimica è legge in Alabama per gli abusi sui minori di 13 anni. Salvini: “Una buona pratica”

ROMA – La governatrice dell’Alabama Kay Ivey ha firmato la legge che obbliga i condannati per reati sessuali contro i minori di 13 anni a cominciare la castrazione chimica un mese prima della loro scarcerazione, a proprie spese. Il provvedimento prevede che gli interessati continuino il trattamento finché una corte non valuti che non sia più necessario. “La legge è un passo verso la protezione dei bambini in Alabama”, ha commentato Ivey.

Salvini: “Adottiamola anche noi”. “In uno Stato degli Usa hanno approvato la castrazione chimica per chi violenta i minori di 13 anni. Un modo per prevenire altre violenze e intervenire su persone evidentemente malate, oltre che col carcere anche con una cura farmacologica. Sono convinto sia una buona pratica da adottare anche in Italia, come la Lega propone da anni”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini. (fonte Ansa)