Catarina Migliorini: “Vendo la mia verginità all’asta… per i più poveri però”

Pubblicato il 29 settembre 2012 0:01 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2012 0:05

ROMA – Catarina Migliorini ha 20 anni e indiscutibili origini italiane, studia educazione fisica e ha guadagnato una discreta notorietà offrendo la sua verginità all’asta. Non che si tratti di una novità, la storia è piena di casi del genere, ma il tentativo di Catarina è quello di venderla a prezzi modici, per i più poveri dice lei.

C’è un sito sul quale si possono presentare le offerte e tenere d’occhio la competizione, c’è un regista americano che filmerà prima e dopo l’esperienza e c’è un aereo pronto a volare tra gli Stati Uniti e l’Australia sul quale evadere la giurisdizione di eventuali leggi contro la prostituzione. Ma non prima di aver testato il vincitore per evitare malattie, e incontro rigorosamente protetto dal profilattico.

“Se lo fai una volta sola nella vita non sei una prostituta, come il fare occasionalmente una foto eccezionale non fa di te un fotografo”, dice.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other