Charlie Condell a 18 anni fa il giro del mondo in bici: il più giovane a tentare l’impresa

di Caterina Galloni
Pubblicato il 13 marzo 2019 5:30 | Ultimo aggiornamento: 12 marzo 2019 20:25
Charlie Condell, giro del mondo in bici a soli 18 anni

Charlie Condell a 18 anni fa il giro del mondo in bici: il più giovane a tentare l’impresa

ROMA – Charlie Condell, uno studente britannico di 18 anni, è il più giovane al mondo ad aver compiuto il giro del mondo in solitaria con la sua bicicletta: in otto mesi ha attraversato 20 paesi, un viaggio lungo più di 28.000 km. Dopo gli esami di maturità, il 6 luglio l’appassionato ciclista è partito verso l’Asia, l’Europa, Australia e Stati Uniti: ben 20 paesi in soli otto mesi. 

Inizialmente aveva progettato di pedalare solo in Europa ma ad un certo punto ha pensato “andiamo a vedere il mondo”. A ottobre 2018, i giornali avevano parlato di Charlie perché in Australia gli era stata rubata la bicicletta in fibra di carbonio. I ladri avevano inoltre preso il passaporto, l’attrezzatura da campeggio nonché altre attrezzature da ciclista, stimate 4.600 euro.

Il giovane era rimasto con una t-shirt, i pantaloncini, una borsa: le persone del posto hanno provveduto a fornirgli abbigliamento e un’altra bicicletta affinché potesse continuare il viaggio. Il record precedente era di Tom Davies, di Londra, che nel 2015 a 19 ha fatto il giro del mondo in solitaria. 

Fonte: Daily Mail