Charlotte, sparatoria in un campus universitario: due morti, arrestato 22enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 maggio 2019 14:34 | Ultimo aggiornamento: 1 maggio 2019 14:34
charlotte sparatoria

Charlotte, sparatoria in un campus universitario: due morti, arrestato 22enne

CHARLOTTE (USA) – È di due morti e quattro studenti feriti, due in modo grave, il bilancio della sparatoria nel campus universitario della North Carolina (Unc), a Charlotte. L’aggressore è stato identificato com Trystan Andrew Terrell, di 22 anni. Secondo una emittente locale affiliata della Fox, le vittime sono un 17enne e un 18enne.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, l’episodio è avvenuto in uno degli edifici del campus universitario. Alcuni testimoni hanno detto di aver visto gli studenti fuggire verso la biblioteca. Le forze dell’ordine sono intervenute pochi minuti dopo aver ricevuto l’allarme per la presenza di un uomo armato nella struttura. La polizia ha confermato la notizia dell’arresto di Terrel ma al momento non sono stati resi noti i capi di accusa formulati a suo carico.

Paul Rold, il nonno del ragazzo, ha accettato di rilasciare una dichiarazione ai media e ha raccontato che il 22enne si è trasferito circa due anni fa a Charlotte insieme al padre. Il trasferimento è avvenuto in seguito alla morte della madre. Trystan frequentava l’università in cui è avvenuta la sparatoria, che conta oltre 26.500 studenti e 3.000 tra docenti e altri membri del personale. Il campus è situato nel nord-est della città statunitense, circondato da tranquille aree residenziali. (fonte ANSA)