Chicago: ascensore precipita per 84 piani, in sei restano miracolosamente illesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 novembre 2018 14:39 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2018 14:51
Chicago: ascensore precipita per 84 piani, in sei restano miracolosamente illesi

Chicago: ascensore precipita per 84 piani, in sei restano miracolosamente illesi

ROMA – Incidente tanto spaventoso quanto miracoloso in un edificio di Chicago dove un ascensore con sei persone è precipitato per 84 piani, dal 95mo all’11mo, senza far registrare nessuna vittima. Le persone che erano dentro la cabina sono infatti rimaste illese e nessuna di loro, tra cui anche una donna incinta, é dovuta ricorrere a cure ospedaliere. 

L’incidente è avvenuto nel grattacielo di 875 North Michigan Avenue, fino all’anno scorso conosciuto come “John Hancock Center”, il quarto più alto della città e il dodicesimo più alto al mondo. Dentro c’erano sei persone che erano salite al 95mo piano per godere della vista della città che si gode dal ristorante panoramico. Per scendere hanno preso un ascensore veloce ma subito hanno cominciato a notare strani movimenti mentre la cabina precipitava in caduta libera per fermarsi solo all’11mo livello, 84 piani sotto quello di partenza.

“E’ successo tutto molto velocemente, l’unica cosa che ho fatto è stato abbracciare mio marito, è stato orribile, pensavamo di morire”, ha raccontato una delle persone scampate a quella che poteva diventare una tragedia.

Secondo le prime ricostruzioni, a causare la caduta sarebbe stata la rottura di uno o più cavi, ma non è ancora chiaro come e perché l’ascensore sia caduto fino all’11esimo piano nonostante ci fossero diversi altri cavi a sorreggerlo e nonostante la presenza del freno d’emergenza. Sul motivo della rottura, comunque, le indagini sono ancora in corso.