Chrysler, 600 mila auto ritirate negli Usa per difetti ai freni

Pubblicato il 7 Giugno 2010 16:31 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2010 16:35

Chrysler richiama circa 600.000 vetture negli Stati Uniti per potenziali problemi di sicurezza per difetti all’acceleratore e ai freni. Lo comunica – riporta la Reuters – la National Highway Traffic Safety Association, sottolineando che i modelli interessati dai richiami sono complessivamente cinque.

In particolare, Chrysler richiama 284.831 minivan Chrysler Town & Country e Dodge Grand Caravan del 2008 e del 2009, ai quali si aggiungono 288.968 Jeep Wrangler. Inoltre venerdì scorso Chrysler aveva annunciato il richiamo di 25.336 Dodge Caliber e Jeep Compass del 2007. I titolari delle vetture richiamate saranno contattati da Chrysler che effettuerà i necessari interventi senza alcuna spesa.