Cile: esplode un’altra miniera, un morto e due intrappolati

Pubblicato il 8 novembre 2010 21:51 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2010 22:17

A causa di un’esplosione avvenuta nella giornata di lunedì in un giacimento a 50 chilometri da Copiapò, in Cile, un minatore è morto, un altro è rimasto gravemente ferito ad un occhio ed un terzo è rimasto intrappolato. Lo ha reso noto l’emittente radiofonica Bio Bio, specificando che lo scoppio sarebbe avvenuto ”a causa dell’errore di un minatore nel manipolare una carica esplosiva”.

Secondo un’emittente televisiva i minatori intrappolati in un piccolo anfratto sarebbero due. Secondo la stessa fonte degli specialisti stanno per raggiungere la miniera Los Reyes, che si trova nella stessa zona di Copiapo’ – a 850 chilometri a nord di Santiago del Cile – dove è situata quella di San Josè, da dove, il mese scorso, dopo il suo crollo, sono stati tratti in salvo tutti i 33 minatori che erano rimasti intrappolati.