Cina: bimba nata sana da donna affetta da coronavirus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2020 12:11 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2020 12:11
Coronavirus, Ansa

Cina: bimba nata sana da donna affetta da coronavirus (foto Ansa)

ROMA – Una bambina nata da una donna incinta infettata da coronavirus è nata sana.

Una bimba è nata il 30 gennaio in un ospedale in Cina da una donna incinta infettata dal nuovo coronavirus. Mamma e bimba ora sono in condizioni stabili, e la piccola non è risultata positiva al virus. Lo informa in un tweet China Daily.

“Buone notizie!- si legge nel tweet – una donna incinta infettata dal nuovo coronavirus ha dato alla luce una bambina in buona salute in un ospedale di Harbin, nella provincia di Heilongjiang, il 30 gennaio. Sia la mamma che la bimba sono in quarantena”. Il tweet è corredato da immagini del personale sanitario, che indossa tute e protezioni al volto, con la piccola.

Coronavirus, l’Italia rafforza gli organici nei porti e negli aeroporti

Intanto si sta procedendo al rafforzamento degli organici del personale medico nei porti e negli aeroporti italiani e sono allo studio misure finalizzate al controllo anche sui voli di transito indiretti dalla Cina. Sono alcune delle azioni, secondo quanto si apprende, sulle quali sta lavorando il ministero della Salute, la cui task-force per l’emergenza coronavirus si è riunita anche questa mattina.

Al centro dei lavori della task-force che si è riunita questa mattina al ministero, la preparazione per il vertice in teleconferenza dei ministri della Salute dei Paesi G7 previsto per questo pomeriggio. Tra i temi affrontati dalla task-force, dunque, anche l’innalzamento del livello dei controlli su tutti i porti e gli aeroporti.

Fonte: Ansa.