Cina. Corruzione, uomo affari ricercato estradato dagli Usa

Pubblicato il 18 Settembre 2015 10:44 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 10:44
Yang Jianjun

Yang Jianjun

CINA, PECHINO -Un uomo d’affari ricercato dalla Cina per corruzione, che si era rifugiato negli Usa, è stato consegnato alle autorità di Pechino. Lo ha annunciato  il governo cinese.

L’uomo, Yang Jinjun, era fuggito dal Paese nel 2001, ed è la prima persona ad essere estradata dagli Usa alla Cina dopo che Pechino ha lanciato la cosiddetta Operazione Skynet per catturare i corrotti che sono fuggiti all’estero. Tra Cina ed Usa non esiste un trattato per l’estradizione dei latitanti.

La lotta alla corruzione è uno dei principali punti del programma del presidente Xi Jinping, che ha fatto arrestare migliaia di persone da quando è salito al potere nel 2012.

I critici del presidente lo accusano di usare questa campagna per liberarsi degli avversari politici. La prossima settimana Xi Jinping si recherà in visita negli Usa e il 25 settembre verrà ricevuto dal presidente Barack Obama.