Cina, 9 positivi al Covid a Qingdao: test di massa su 9 milioni di persone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Ottobre 2020 11:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2020 11:15
Coronavirus Italia, a novembre fino a 100 casi al giorno? Gli ospedali per ora reggono ma...

Coronavirus Italia, a novembre 100 morti al giorno? Gli ospedali per ora reggono ma… (Foto d’archivio Ansa)

Test su tutti i 9 milioni di cittadini di Qingdao dopo aver scoperto un focolaio di sei casi partito dall’ospedale.

La Cina lancia una campagna di 5 giorni per completare i test di massa sul Covid-19 su gli oltre 9 milioni di residenti della città portuale di Qingdao.

Nella città sono stati rilevati sei casi di contagio, saliti a 9 secondo i media locali, e di 6 asintomatici.

Le infezioni sono collegate al Qingdao Chest Hospital, secondo cui 5 distretti saranno passati al setaccio in 3 giorni e l’intera città “entro 5 giorni”.

I test sui residenti hanno avuto inizio in piena notte.

I distretti di Shinan, Shibei, Licang, Laoshan e Chengyang, dove risiedono circa 6 milioni di persone, saranno completati in 3 giorni, mentre la parte residua della città in 5 giorni.

Sono 132 le persone messe in quarantena perché identificate come aver avuto un contatto diretto con i contagiati.

Covid in Cina, i focolai

L’ultimo focolaio è maturato alla fine della Golden Week, la lunga festività che ha visto nella città un totale di 4,47 milioni di turisti, molti dei quali dallo Shandong e dalle città di Jinan, Weifang e Yantai.

Le autorità municipali hanno disposto la chiusura del Qingdao Chest Hospital, sospettato di essere il centro del focolaio.

I 114.862 tamponi effettuati su tutto il personale medico e paramedico della città e suoi nuovi ricoverati hanno dato finora esito negativo.

Rinviata a titolo precauzionale la 2020 Shanghai Cooperation Organization International Investment and Trade Expo. (fonte ANSA)