Cina, governo: “Uccidete vostri cani o veniamo coi bastoni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Settembre 2015 14:35 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2015 14:36
Cina, governo: "Uccidete vostri cani o veniamo coi bastoni"

Cani in gabbia in Cina

PECHINO – “Uccidete i vostri cani o lo faremo noi, bastonandolo a morte”: una minaccia che, in Cina, arriva direttamente dal governo, che parla di “squadroni della morte” pronti a colpire gli affezionati animali dei cittadini inadempienti.

Tutto per colpa di una cacca di cane... E’ stata quella, trovata in una strada, a far montare su tutte le furie gli amministratori locali del Dayang New District. Così il governo ha diramato l’avviso pubblico: “A nessuno è permesso di possedere un cane di alcun tipo. Agite di conseguenza o organizzeremo delle squadre che verranno a cercarvi a casa vostra e bastoneranno il vostro animale a morte davanti ai vostri occhi”.

Interpellato a riguardo, il governo di Pechino non ha voluto commentare la notizia. Ma il quotidiano britannico Express cita una fonte secondo cui la causa di questa misura sanguinaria sarebbero i tanti escrementi di cani sulle strade. Molta gente si è lamentata di questo e il governo ha pensato di risolvere il problema in questo modo.