Cina: la moglie di Bo Xilai indagata per omicidio

Pubblicato il 10 Aprile 2012 17:26 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2012 17:32

PECHINO – La moglie di Bo Xilai, il leader comunista caduto in disgrazia, è indagata per l’omicidio dell’uomo d’affari inglese Neil Heywood. Lo afferma l’agenzia Nuova Cina.

Secondo Nuova Cina, dalle indagini risulta che ”Gu Kailai, la moglie di Bo Xilai, e suo figlio erano in buoni rapporti” con Neil Heywood, il cittadino britannico trovato morto in novembre in circostanze poco chiare una stanza d’albergo a Chongqing, la metropoli nella quale Bo Xiali era dal 2007 segretario del Partito Comunista.

”In ogni caso – prosegue l’agenzia – c’ era tra loro un conflitto di interessi economici, che si era aggravato”. ”Secondo i risultati dell’ inchiesta, le prove esistenti indicano che Heywood è stato vittima di un omicidio, del quale Gu Kailai e Zhang Xiaojun, un dipendente di Bo Xilai, sono fortemente sospettati”.