Cina: Liu Xiaobo, dissidente e Nobel per la pace, è morto. Aveva 61 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2017 15:40 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2017 15:43
Cina: Liu Xiaobo, dissidente e Nobel per la pace, è morto. Aveva 61 anni

Cina: Liu Xiaobo, dissidente e Nobel per la pace, è morto. Aveva 61 anni

PECHINO – Il premio Nobel per la Pace cinese e oppositore Liu Xiaobo è morto a 61 anni. Era malato di un cancro al fegato. Liu si è spento all’ospedale di Shenyang, nel quale era stato trasferito pochi giorni fa dal carcere, per l’aggravarsi delle sue condizioni dovute al tumore.

Liu Xiaobo era stato condannato a undici anni per “incitamento al sovvertimento dello Stato”, ma la libertà concessa il 26 giugno scorso perché malato di tumore terminale era condizionale solo a parole.

In un comunicato l’ospedale fa sapere che i medici avevano proposto l’intubazione per provare a mantenerlo in vita, ma la famiglia avrebbe rifiutato. Ma la stessa famiglia nei giorni scorsi aveva messo in guardia dal prendere per vere tutte le comunicazioni che fossero uscite dall’ospedale.