Cina, arriva la New Journey: la prima petroliera “intelligente”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 30 Giugno 2019 6:00 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2019 20:31
Petroliera intelligente: la New Journey realizzata in Cina

Cina, arriva la New Journey: la prima petroliera “intelligente”

ROMA – La Dalian Shipbuilding Industry (DSIC), la più grande compagnia di costruzione navale della Cina, ha realizzato “New Journey”, la prima petroliera “intelligente” al mondo con una capacità totale di carico di 308.000 tonnellate.  

Il sistema “intelligente” di bordo della nave è in grado di svolgere diversi compiti tra i quali, il pilota automatico, la mappatura delle rotte di navigazione, la pianificazione dei processi di carico e scarico, la gestione integrata dell’efficienza energetica. 

La petroliera è lunga 300 metri, la superficie è ampia quanto tre campi da calcio. “Il sistema può monitorare lo stato di tutte le attrezzature presenti a bordo e il consumo di carburante, oltre a offrire informazioni meteorologiche” ha detto a CCTV l’ingegnere capo di New Journey Li Zhipeng. 

La petroliera intelligente è considerata un ulteriore passo avanti per la Cina, impegnata a diventare una superpotenza marittima mondiale. La Cina ha una domanda estremamente elevata di petrolio greggio ma la produzione interna soddisfa meno del 30% del fabbisogno. Il paese importa più di 10 milioni di barili di greggio al giorno, secondo Bloomberg, e la maggior parte viene trasportata via mare. (Fonte: Daily Mail)