Cina, tiene figlio in gabbia per 40 anni perché epilettico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2013 15:47 | Ultimo aggiornamento: 13 Dicembre 2013 15:47
cina 40 anni in gabbia

Peng Weiqing nella gabbia (foto Daily Mail)

PECHINO (CINA) – Peng Weiqing, che adesso ha 48 anni, è cresciuto tra le sbarre nella sua casa a Zhengzhou.

Il ragazzo ha iniziato a soffrire di violente crisi epilettiche da quando aveva sei anni, così i genitori, temendo che si potesse fare del male e non avendo un’assicurazione sanitaria, hanno deciso di rinchiuderlo in una gabbia, poco più grande di un lettino.

“Lui non controlla se stesso – dice la donna sulle pagine del Daily Mail – Quando era piccolo ha provato anche a tagliarsi con i vetri”.

Dopo la morte del marito, la mamma ormai 80enne, lancia un grido d’aiuto: “Qualcuno si occupi di mio figlio quando morirò”.