Cina, per rompere il vetro della banca il rapinatore entra con l’ascia: arrestato

Pubblicato il 1 Marzo 2011 22:02 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2011 16:33

In Cina, un rapinatore entra in banca a volto scoperto. Una volta all’interno dell’istituto di credito, si infila il passamontagna ed estrae dalla sua sacca un’ascia con la quale prende a colpire il vetro antiproiettile che lo separa dalle casse davanti alle impiegate che urlano terrorizzate.

Il vetro oppone più resistenza del previsto e il malvivente continua a colpire per oltre cinque minuti fino a che non ottiene un foro abbastanza grande per scivolare dentro. Al momento di scappare però trova ad attenderlo i poliziotti a pistole spianate che hanno avuto tutto il tempo di arrivare per arrestarlo: