Cirque du Soleil venduto a una società cino-americana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Aprile 2015 0:07 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2015 0:07
Cirque du Soleil venduto a una società cino-americana

Cirque du Soleil venduto a una società cino-americana

NEW YORK – Il Cirque du Soleil ha firmato un accordo per vendere una quota di maggioranza ad una società del gruppo cino-canadese Tpg. Lo ha annunciato il gruppo di produzione teatrale canadese. Tpg avrà una quota di maggioranza del gruppo mentre Fosun of China e la Caisse de depot et placement du Québec acquisiranno una posizione di minoranza.

Anche il fondatore del Cirque du Soleil, Guy Laliberte, conserverà alcune quote di minoranza, portando avanti il suo contributo alla direzione strategica e artistica della società. Secondo quanto riportato dai media locali, la transazione ha un valore di circa 1,5 miliardi di dollari canadesi, ossia 1,23 miliardi di dollari Usa.

I nuovi proprietari puntano ad espandere le attività di intrattenimento del gruppo in Cina e Tpg ha spiegato che la sua esperienza nel costruire marchi come J. Crew e Neiman Marcus, insieme alle sue forti relazioni nel campo dei media e dell’intrattenimento, porteranno nuove opportunità al gruppo. Cirque du Soleil ha 4.000 dipendenti in tutto il mondo, tra cui oltre 1.300 artisti. Dall’inizio nel 1984, agli spettacoli del gruppo hanno assistito circa 160 milioni di spettatori in oltre 330 città di 48 Paesi.