Citibank invia per errore 175 milioni di dollari, l’hedge fund non restituisce i soldi

di Caterina Galloni
Pubblicato il 21 Agosto 2020 6:48 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2020 21:40
logo di citibank

Citibank invia per errore 175 milioni di dollari, l’hedge fund non restituisce i soldi

A New York, Citibank ha inviato per errore a Brigade Capital Management 175 milioni di dollari ma l’hedge fund non ha restituito il denaro.

Citybank, lunedì scorso ha avviato un’azione legale chiedendo la restituzione dei fondi che sarebbero stati trasferiti per un “errore operativo”.

In realtà Citibank intendeva inviare a Brigade Capital circa $ 1,5 milioni d’interessi su un prestito che l’hedge fund aveva fatto alla società di cosmetici Revlon che naviga in cattive acque.

Trasferito circa 100 volte l’importo dovuto

Avrebbe trasferito invece circa 100 volte l’importo. Anche altri creditori Revlon hanno ricevuto pagamenti errati, il cui ammontare sarebbe fino a $ 900 milioni.

Citibank, che funge da agente amministrativo per il prestito Revlon, nei documenti legali sostiene che Brigade Capital rifiuta di restituire il denaro.

“Brigade afferma in modo infondato che il pagamento in eccesso di Citibank è servito anche per estinguere l’intero saldo principale di Revlon”, ha scritto la banca nella denuncia.

Il tribunale ha emesso un’ingiunzione preliminare contro Brigade Capital, ordinando la restituzione della somma o non prelevarla né disporne fino all’udienza del 31 agosto.

Nessun commento da Brigade Capital

Contattata da Cnn Business, Brigade Capital ha rifiutato di rilasciare commenti.

Citibank ha spiegato che le azioni di Brigade Capital sono “inconcepibili” e ha chiesto al tribunale di imporre la restituzione del denaro.

“Qualsiasi altro risultato minaccerebbe la stabilità del sistema bancario e premierebbe chi cerca di trarre vantaggio dagli errori operativi”.

Di fronte a casi come questi, in genere ai comuni cittadini USA le banche chiedono la restituzione del denaro.

In base allo Stato in cui vivono, gli americani spendendo denaro depositato per errore sul loro conto rischiano delle accuse penali.

Nel 2019, in Pennsylvania una coppia è stata accusa di furto dopo aver speso $ 120.000 che la banca di cui erano clienti aveva depositato per sbaglio sul loro conto (fonte: Cnn).