Clare Bronfman, l’ereditiera americana arrestata per legami con la setta Nxivm

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 luglio 2018 6:11 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2018 18:22
Clare Bronfman, l'ereditiera americana arrestata per legami con la setta Nxivm

Clare Bronfman, l’ereditiera americana arrestata per legami con la setta Nxivm

NEW YORK – Clare Bronfman, ricca ereditiera americana, è stata [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,-Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] arrestata per i legami con Nxivm, una setta accusata di di aver marchiato a fuoco le donne che ne facevano parte e averle costrette a rapporti sessuali non consenzienti.

La Bronfman è accusata di aver aiutato il fondatore di Nxivm, Keith Raniere, a controllare i seguaci della setta del gruppo di New York, riciclare denaro, intercettare comunicazioni elettroniche e rubare la loro identità.

L’ereditiera, figlia del defunto miliardario Edgar Bronfman Sr
.e figlia adottiva di Nigel Havers, presidente dell’azienda di liquori Seagram fino al 2007, mentre probabilmente finanziava la setta, utilizzando la fortuna della famiglia ha acquistato un paradiso nelle isole Fidji, possiede l’80% di Wakaya, un’isola privata di 3,1 miglia quadrate al largo delle coste, nel 2016 ha acquisito il terreno per 47 milioni di dollari, scrive il Daily Mail.

Sembra che l’isola della Bronfman, che si è dichiarata non colpevole, funga da rifugio sicuro per i leader della setta in caso di procedimento giudiziario, secondo il sito web Frank Report.
Ma da quando è stata messa agli arresti domiciliari, dopo aver pagato una cauzione di 100 milioni di dollari, le possibilità che l’ereditiera fugga dal suo resort privato sembrano ridotte.
Il difensore di Bronfman, Susan R. Necheles, uno dei migliori avvocati del Paese, aveva chiesto la liberazione su cauzione di 25 milioni di dollari ma il giudice distrettuale degli Stati Uniti, Nicholas Garaufis, tuttavia, ha chiesto la sbalorditiva cifra: i PM hanno ritenuto la donna a rischio di fuga poiiché dispone di un patrimonio di 200 milioni di dollari.
Il resort della Bronfman rivaleggia con il lussuoso Wakaya Club & Spa di Gilmour che ha ospitato personaggi come Bill e Melinda Gates, Rupert Murdoch, Steve Jobs, Nicole Kidman e Keith Urban.
Il resort vanta “uno dei più puri ecosistemi presenti sulla terra”, secondo il suo sito web, sembra che Wakaya abbia una popolazione di 300-400 persone.